Tag Archives: Ötztaler Radmarathon

agosto 30

L’esperto di sogni.

Il mio psico-racconto dall’ultima Ötztaler Raadmaraton.
Ernst Lorenzi è un uomo non tanto alto, robusto e con i capelli in perenne disordine.
Me lo presentano alla Freizeit Arena – l’arena del ghiaccio di Sölden, dove si ritirano i pettorali – , mi chiede di cosa scrivo, glielo racconto. Sembra incuriosito: “Il carattere di un ciclista?? Cosa è?”.

settembre 27

Sölden Fairy Tail – Episode 2

Quando ero piccolo – si fa per dire, 35 anni – e ho iniziato a pedalare, i grandi mi parlavano sempre di questa benedetta Ötztaler. Cosa diavolo fosse non lo capivo proprio. Solo il nome mi metteva paura. E quando guardavo il chilometraggio e il dislivello, mi domandavo se per caso non fosse una gara a tappe […]

settembre 21

Sölden Fairy Tail – Prologue

Buongiorno e ben sintonizzati. Radio ciclistapericoloso torna a trasmettere. Lunghezza d’onda: endorfine spinte. Sì, ho fatto l’Ötztaler Radmarathon. Dopo vari tentativi andati a vuoto, finalmente il “traum” si è avverato. L’impresa è andata in porto, la scarica di adrenalina pronta a caricare l’autunno. Avete presente un elettroshock? Mi auguro di no. Però credo che la faccenda sia più […]

Timmel – Shock.

Eravamo rimasti al Rombo. Già, proprio lui. Quel passo che mi ha stregato. Ero salito in auto, col babbo, dal versante italiano, ricordate? Quello affrontato dallÖtzaler Radmarathon. Proprio lui: San Leonardo in Passiria – Timmesljoch. 29 km, 1700 metri di dislivello. Beh, quella che segue è un’altra storia  e ovviamente fa parte anche lei del libro. […]

È iniziato il mio Traum.

Traum in tedesco significa “sogno”. Ma a me piace pensare che sia anche un trauma. Il mio è inziato oggi. Si chiama Ötztaler Radmarathon 2012. E se non riesco a parteciparvi (cosa assai probabile: iscrizione mediante sorteggio), potrei impiccarmi. Ecco, vi ho avvisato. Ora ho in mano un nuovo sogno. Forgiato dal fuoco e dal ghiaccio […]