Author Archives: giaco72

aprile 16

Per amor del cielo

“Tornanti e altri incantesimi” (Enrico Damiani Editore – uscita: 22 aprile 2021), è la storia di un viaggio in bicicletta che è anche un viaggio di iniziazione. Tra fatica del corpo e divagazioni del pensiero, marmotte che fischiano e camosci che saltano

aprile 12

Tornanti e altri incantesimi

Uscirà giovedì 22 aprile per Enrico Damiani Editore, il mio nuovo libro. Si intitola “Tornanti e altri incantesimi”. Bici, salita, e riflessioni personali. Preordinabile già ora in libreria e su Amazon

ottobre 01

Antipasto

All’alba mi attende l’affascinante giro alpino noto come “Les 7 Majeurs”. 370 chilometri e 11000 metri di dislivello, con i 7 colli “maggiori” del Giro e del Tour da scalare. 48 ore di tempo. Amici, ecco un assaggio del racconto che troverete su Alvento 12, da oggi in edicola.

settembre 02

Badlands

Come in un libro o in un’opera teatrale, anche il ciclismo va in scena. E come in ogni opera drammatica, prima di tutto, è importante avere ben chiaro dove, come e quando si svolgono le azioni. Signore e signori, benvenuti sul colle delle Finestre.

luglio 24

Stazioni di Servizio

Jacopo esordisce dicendomi che è abituato a pedalare da solo, sono anni che non fa un’uscita in compagnia. Non usa il cardio e quasi mai monta il computerino. 2 chiacchiere e 100 km con Jacopo Porreca, brand manager di PedALED

luglio 01

Eccoci!

“Quanto vorrei essere, oggi, un ciclista curioso. Ma non ho più l’età, o le gambe come si usa dire. Quando le avevo, libri come questo di Cassani e Pellizzari non esistevano” .È in libreria da ieri “Il ciclista curioso” scritto con Davide Cassani, e con la bellissima prefazione di Gianni Mura

maggio 27

Me & Myself

Si incontrano diversi concorrenti nei check point, ci si scambiano impressioni, consigli, emozioni. Ma altrettante volte si è insieme semplicemente “mentalmente”. In compagnia dei propri stati d’animo, quelli che travolgerebbero chiunque dopo 12 ore in sella nel deserto. È l’Atlas Mountain Race.

aprile 27

Non voglio cambiare canale

Mai avrei immaginato che un giorno sarei rimasto in piedi fino alle 3 del mattino a guardare inebetito una mini-serie di Jovanotti in bicicletta. Poi è successo. Due o tre cose sul “Non voglio cambiare pianeta”, il “docutrip” di Lorenzo Cherubini.

aprile 02

Incompreso

Pipì e cattiveria Il ciclista è Chris Froome, più semplicemente Froomie per gli amici, Mr. Frullino per molti di noi, soprattutto italiani e francesi. Celebri le sue accelerate imbarazzanti in salita, a mo’ di sbattitore di uova, capaci di mettere a tacere interi Tour de France. Il povero Chris ha sempre avuto un piccolo problemino però. […]