Category Archives: Libro

Tutto in una nota.

Mentre scrivevo il libro ho ascoltato tantissima musica, ve l’ho detto. A volte alcuni pezzi mi hanno accompagnato per interi capitoli: li mettevo in loop, anche per ore. Senza mai annoiarmi. Alcuni mi hanno aiutato moltissimo: nei momenti di crisi e difficoltà creativa. Facendomi ritrovare l’ispirazione, strappandomi fuori emozioni nascoste. Come se riuscissero loro a […]

Figurine.

Ognuno di noi ha delle figurine: quelle che rendono felici e ci fanno sentire di avere delle radici, di essere parte di qualcosa di importante. Così, per lo meno, è capitato a me. Ci ho messo poco a capire che nel libro, questa storia, non poteva mancare. Non è stato facile raccontarla, o forse sì: ho dovuto andare a rovistare in ricordi molto lontani e compiere un duro lavoro di ricostruzione per recuperare la parte “sommersa” della storia: quella che non sapevo. Alla fine credo ne sia valsa la pena. In anteprima, eccovene un breve estratto.

Chi te lo fa fare.

Ma chi te lo fa fare?  E tu, perché non lo fai? Non si trova risposta a questa domanda. Solo nuove domande che ribaltano la prospettiva. Come pallottole che tornano indietro. E, infondo, è giusto così. Ci ho messo mesi e ho scritto quasi duecento pagine  per capirlo. Ora che sto per consegnare le prime […]

Timmelsjoch reloaded.

Questa settimana vi lascio con una chicca. Uno dei passaggi del mio libro che mi sono più cari. È lungo: ve lo dico subito. Prendetevi il tempo che vi serve con calma:  mi piacerebbe davvero che lo leggeste. Perché c’è dentro la salita (e il conesguente passo) che ad oggi mi ha più colpito e […]

Pedalare, scrivere, ascoltare.

Chissà che sul Mortirolo non debba suonare Lou Reed e sullo Stelvio Johnny Cash.

L’Astronave dei Sei Giorni.

Era là: tra via Tesio Federico e via Patroclo, schiaffato di fronte allo Stadio di San Siro. Non era famoso come il Vigorelli. Ma era l’inizio di una favola interstellare che non poteva non finire nel mio libro.   Nel 1985, un anno esatto dopo il nonno Bruno, la neve si portò via anche il […]

Le parole della bici.

  Domenica notte è mancato Mario Fossati, 91 anni. Lo ammetto: non sapevo manco chi fosse, finché un sms di un amico mi ha segnalato questo commosso e intenso addio, opera di Gianni Mura.E così sono andato a vedermi chi era Mario Fossati: “un modo di scrivere asciutto, che rinunciava agli aggettivi, per stare ai […]

Gambe rubate all’agricoltura.

Quante volte, o voi, piccoli e leggeri scalatori vi siete accodati a un mastino grande e grosso per lasciarvi trasportare nella sua scia, lungo un tratto di pianura controvento? Oggi, vi propongo dal mio libro in uscita nel 2014 per Fabbri, un pezzo che mi è particolarmente caro. Probabilmente per l’ammirazione e, lo ammetto, un […]

Gavia88.

No, non è un nickname da adolescente. È la storia più straordinaria che forse io conosca. Quella di una banana a duemilaseicento metri di quota. Inauguro così, con un frutto, la “Ciclofficina“: una serie di microanticipazioni-riflessioni-metariflessioni sul mio libro in uscita nel 2014. Colgo l’occasione per ringraziare Marco Saligari, amico divenuto ben presto fraterno, per […]