Tag Archives: Libri

marzo 29

Attendiamo fiduciosi.

3 aprile 1994, che non sarà un Giro delle Fiandre come gli altri è chiaro da subito a tutti. Kurt Cobain gracchia potente nello stereo e Gianni Bugno decide di diventare per un giorno Stephen King.

marzo 02

Il carattere del Giro.

Siccome non vedo l’ora che inizi il Giro d’Italia, colgo l’occasione per entrare “in clima” ciclismo proponendovi un pezzo dal mio precedente libro, Il carattere del ciclista (Utet 2016). È un pezzo cui tengo molto, che ho scrissi “a caldo”. Signore e signori, ecco a voi “L’irriducibile” Vincenzo Nibali, sul Colle dell’Agnello.

gennaio 26

Il viaggio.

È in arrivo un nuovo libro. Uscirà in primavera e sarà un lungo viaggio da fare assieme.
Uscirà sempre per UTET, editore cui sono particolarmente grato oltre che affezionato. sarà una storia speciale, diversa dalle precedenti. Non sarà un libro di astrofisica o di geopolitica, intendiamoci. Ma di fottuto e sporco ciclismo, as always.
Qui tuti gli aggiornamenti, curiosità, anticipazioni e perché no, magari sorprese. Stay tuned.

dicembre 09

In assenza di vento, gli aquiloni non volano.

Tra pessimismo e realtà, con la straordinaria partecipazione di Bugno, Pantani e Hinault, i fossili ben conservati, Zidane e Materazzi, l’Accademia di Brera, i tweet e la Olivetti, un cesto di triglie fritte e il sole di Paestum. E, ça va sans dire, un mare di sigarette malfumate. In altre parole, ho intervistato Gianni Mura.

settembre 08

CONGIUNZIONI ASTRALI.

Rapha, Cinelli e quello strano modo sovversivo di raccontare il ciclismo. Martedì 13 settembre “Il Carattere del ciclista” incontra due mostri sacri del pedalare. Vi aspetto con Antonio Colombo nel nuovo Rapha Pop Up Store Milano. Siateci.

luglio 24

I caratteri del Tour: il migliore.

Finisce il Tour, finiscono i Caratteri del Tour. Ho scelto, per ultimo, quello più bello. Un messaggio per il futuro di questo sport. Quello, l’unico, che ha provato a divertirci, a portarci oltre il “già scritto”. Si chiama Peter, ha vinto 3 tappe, e per la 5a volta consecutiva la maglia verde, e viene da Zilina. Signore e signori, è con noi, il campione del mondo, Peter Sagan!

luglio 01

I caratteri del Tour: l’introverso Laurent Fignon.

Pedalava con la nausea di Sartre tatuata in faccia. Biondo, sguardo snob, occhialini da intellettuale. Perse il Tour de France per soli 8 secondi. All’ultima tappa, davanti al suo pubblico. Non ne uscì più. Inizia il Tour, iniziano le storie dei suoi caratteri. Si parte dall'”introverso”: Laurent Fignon.

maggio 17

L’incontenibile: Indro Montanelli.

Il Giro d’Italia non sono solo i ciclisti che lo corrono. Sono anche i giornalisti che lo raccontano. Proseguono i Caratteri Dal Giro. Oggi l’Incontenibile: Indro Montanelli.