Tag Archives: Mortirolo

febbraio 09

Musica!

Ebbene sì, ancora lei. La musica. Anche il #NuovoLibro avrà la sua playlist.
Come per il precedente “Il carattere del ciclista” anche stavolta ho scritto sotto effetto di sostanze psico-stimolanti, lo ammetto. Ovvero raccolte di brani da spotify e dal mio giradischi nuovo di zecca. Perché Coppi, Girardengo e Lou Reed in fondo suonavano la stessa musica.

Lettera aperta al Mortirolo.

Se c’è una salita e, dunque, una fatica che manca nel mio libro, pur avendola fatta, questa comincia da Mazzo di Valtellina. Già, com’è che non hai scritto del Mortirolo? Hai parlato del Gavia, hai parlato dello Stelvio, del Galibier, dell’Alpe d’Huez, del Timmelsjoch, di Pantani… e del Mortirolo? Niente? No, niente. È il capitolo […]

2 aprile.

CON LA STRAORDINARIA PARTECIPAZIONE  (IN ORDINE RIGOROSAMENTE SPARSO) DI: Francesco e Moreno Moser, José Mourinho, Friedrich Nietzsche e Sean Penn, Felice Gimondi, Niki Lauda e James Hunt, il Palazzone dello sport e la famosa nevicata dell’85, Pino Roncucci e Marco Pantani, Mario l’avvocato e Nico l’autista, Friedrich Hölderlin e il pericolo che salva, i Gormiti ed […]

Tutto in una nota.

Mentre scrivevo il libro ho ascoltato tantissima musica, ve l’ho detto. A volte alcuni pezzi mi hanno accompagnato per interi capitoli: li mettevo in loop, anche per ore. Senza mai annoiarmi. Alcuni mi hanno aiutato moltissimo: nei momenti di crisi e difficoltà creativa. Facendomi ritrovare l’ispirazione, strappandomi fuori emozioni nascoste. Come se riuscissero loro a […]

Pedalare, scrivere, ascoltare.

Chissà che sul Mortirolo non debba suonare Lou Reed e sullo Stelvio Johnny Cash.

Diego Armando Maratona.

Ciclistapericoloso, siamo agli sgoccioli: tra due giorni (domenica 10 luglio) si corre la venticinquesima Maratona dles Dolomites, la “sua” gara. Lei è definito da molti “El Pibe de Corvara”. Quali le sue sensazioni a quarantotto ore dallo start? Come sempre, meravigliose. I Monti Pallidi, il fresco delle valli Ladine, lo strudel, i kanederli…. No, ci […]

Mor-Tritolo.

Premessa: il Mortirolo è nitroglicerina allo stato puro. Prima di farlo, pensateci non due ma tre volte. È materiale che scotta, vi potrebbe esplodere tra le pedivelle. Non addentratevi nelle sue vicinanze, se non muniti di tanta pazienza e una dose massiccia di disturbi mentali. Il coraggio non occorre: è sentimento troppo nobile per scomodarlo. […]

SOS Gavia.

Ma voialtri, cosa volete che vi dica io del Gavia e del Mortirolo? Cosa vi aspettate? Lancio un sondaggio. Già, perché io non so mica cosa scrivere, eh. Badate bene: questa volta il ciclistapericoloso ha la penna virtuale in tilt. Completamente e inderogabilmente. Bum. Finita la benzina delle parole. Non sa da che parte si […]

To do. Or to do not. There is no try.

Allora, sono in partenza. Sono in partenza per l’Aprica. Mamma, vado a fare il Gavia e il Mortirolo. Mammamia. Che paura. Mammamia. Che gioia. C’ho i pensieri sottosopra. Uno va sull’altro: come sarà il paesaggio sul Gavia? Come sarà la discesa, fredda fredda , vero? Cosa mi metto, braghe corte, bermuda, o vado in mutande? […]