Tag Archives: ciclismo

maggio 22

Maestà

Dici Stelvio ed è come se ci fosse un ospite d’onore, bello ma scomodo. Qualcuno da cui guardarsi le spalle e soprattutto qualcuno (o qualcosa) con cui sapersi comportare nel modo giusto. Domani al Giro d’Italia, sarà Stelvio. Sarà rock n’ roll.

maggio 08

Etna chiama, Pistolero risponde.

“L’Etna è il nostro Mont Ventoux” disse Angelo Zomegnan quando lo presentò per la prima volta. Domani il Giro d’Italia salirà sull’Etna. Una montagna incantata fatta di lapilli, leggende e storie di ciclismo. Sentiamo cosa dice di lei il suo amante, Alberto Contador.

maggio 04

Grease

No, lui la brillantina non la portava. A quel primo Giro d’Italia tutto un trionfo di baffoni e capelli impomatati, come quelli degli artisti del cinematografo, lui voleva differenziarsi. Cranio rasato a zero, sguardo feroce sull’asfalto. Nome in codice: Diavolo Rosso. Domani parte il Giro n.100. Andiamo a scoprire il n. 1.

aprile 12

Pink Floyd

Da martedì 18 aprile in libreria, il nuovo cardiotonico rosa.
“Storia e geografia del Giro d’Italia”. Sarà un tourbillon magico, un frullatore di storie, una spremuta lisergica di paesaggi. Scopriamo i protagonisti.

marzo 29

Attendiamo fiduciosi.

3 aprile 1994, che non sarà un Giro delle Fiandre come gli altri è chiaro da subito a tutti. Kurt Cobain gracchia potente nello stereo e Gianni Bugno decide di diventare per un giorno Stephen King.

marzo 22

Ciclismo, non fiction.

Cosa c’entra lo scrittore francese Emmanuel Carrère con il ciclismo e soprattutto con il mio nuovo libro? Scopriamolo insieme parlando di non fiction, settori in pavé e ciclisti che sono come astronauti. Mi direte poi se sono matto oppure no.

marzo 15

C’era vento a favore.

La Sanremo è questione di fiuto, quello strano sapersi orientare tra le brume di una pianura Padana ancora in inverno e lo iodio nell’aria dopo il Turchino. Insomma, per vincere la “Classicissima” ci vuole DNA.
Ecco la storia di chi ci riuscì, senza quasi crederci. Gianni, “Indecifrabile” Bugno.